Suggerimenti di lettura

SUGGERIMENTI DI LETTURA

– Paolo Bolognesi, Roberto Scardova (a cura di), Italicus. 1974 L’anno delle quattro stragi, EIR, 2014

Il progetto di un colpo di Stato in Italia, per cancellare le conquiste democratiche della Resistenza antifascista e le libertà sancite dalla Costituzione repubblicana giunse al culmine nel 1974, l’anno in cui avvennero le stragi di Brescia e dell’Italicus, e altri eccidi furono evitati solo per circostanze fortuite (a Silvi Marina e a Vaiano). Delitti di cui, come per tutti gli altri sanguinosi colpi sferrati contro la democrazia italiana, raramente si sono individuati i colpevoli materiali, e mai i responsabili politici, i mandanti di una strategia applicata in Italia, ma condivisa in ambito Nato. L’indagine più aggiornata e documentata su una delle stragi più dimenticate e sul contesto storico e poltico in cui maturò.

– Luca Innocenti, Italicus, la bomba di nessuno, Fuori/onda, 2013

Una ricostruzione metodica, approfondita e ricchissima di uno dei periodi più crudi e turbolenti della storia italiana in cui vengono riportate, attraverso atti processuali, dichiarazioni dei pentiti e testimonianze inedite, le piste seguite nelle indagini. Ne viene fuori un’analisi puntuale dei collegamenti politici, delle ambigue collusioni tra eversione nera e P2 e dei depistaggi dei Servizi segreti. E l’impotenza della magistratura di fronte al «muro di gomma» che ha impedito di accertare la verità su una strage rimasta senza colpevoli.

– Cinzia Venturoli, 4 agosto 1974: la strage dell’”Italicus”, in La montagna dopo la guerra continuità e rotture nell’Appennino bolognese tra Idice e Setta-Reno: 1945-2000, a cura di Mauro Maggiorani e Paola Zagatti Bologna, Aspasia, 2009.

Comments are closed